Sogni... fantasie... poesie           
         pensieri, amore...
Quante emozioni ci regala la vita
benvenuti nel mio magico mondo
fatto di pensieri e di emozioni
  dove finisce la razionalità
         ...e inizia il cuore!!!




                                                          

Traduttore

giovedì 10 ottobre 2013


Ci sono consapevolezze che molte volte ci mettono tristezza. Ti rendo conto che certe cose non sono come te le aspettavi. Ti rendi conto che non eri poi così importante per qualcuno, come quel qualcuno lo era per te. Ti rendi conto che certi rimpianti li potevi evitare, che certe strade le potevi deviare. Ma le consapevolezze si acquistano, come gli sbagli si fanno. E’ la vita e la dobbiamo accettare per crescere e maturare. Forse avvolte vogliamo rimanere bambini, non vogliamo crescere. Ma dobbiamo lasciarci andare; accettare che non tutto va come vorremmo, che l’amore non si comanda. Dobbiamo darci forza e goderci questo breve tratto che ci è stato messo a disposizione. E anche se ci sono consapevolezze che ci rattristano, non disperiamo tutto c’insegna, tutto ci migliora, anche la tristezza ci fa comprendere la felicità e le cose davvero importanti.

cit. Raffaella Frese ©
..

Non è facile essere coerente in questa vita. Non è facile affatto la vita, "cuore e ragione"; come ricchezza e povertà, come buio e notte, come luna e sole. Ma nonostante tutto non dimenticarti mai chi sei, non dimenticati mai di sorridere, di combattere e non mollare mai!

-- Raffaella Frese © 
..

È la verità, molte volte sono i nostri errori a determinare il nostro destino. Scelte sbagliate al momento giusto, scelte giuste al momento sbagliato. Ma se non fosse così cosa saremmo; un vuoto incolmabile che non conosce vita, che non conosce rinascita, che non conosce risalita, che non conosce esperienza!

-- Raffaella Frese ©
..

Non voglio essere solo ricordo voglio essere presenza. Non voglio essere folata di vento ma essenza di vita. Quella che ogni giorno si rimbocca le maniche, quella che ogni giorno si da forza, quella che vuole vivere non sopravvivere. Voglio essere sorrisi, felicità, completezza, non soltanto un pugno vuoto senza percezione del tempo. Voglio essere….consapevolezza e coscienza, una nuova realtà costruita di amore, di affetto, di amicizia,di disponibilità. So che; “Sarò eternamente sensibile” ma so anche che sarò eternamente combattiva e anche se vivo tra sogno e realtà, timbrerò la mia esistenza con l’amore che so donare. So che prima o poi, la vita caparbia e testarda; mi renderà quello che cerco. Quello che voglio. Quello che desidero. La vita è così; lo fa. Ridarà tutto a tutti, senza sbagliarsi mai.

cit. Raffaella Frese ©

 ..


Non possiedo molte ricchezze, non mi servono. Non possiedo molti gioielli non saprei che farne. Nella vita non sono le ricchezze materiali che fanno la felicità, bensì il calore delle persone a cui vogliamo bene. Quelle persone che sanno farci stare bene solo standoci accanto.

-- Raffaella Frese © 
..


 Basta. Basta. Ogni giorno sempre la stessa storia. Trame diverse, orrore uguale. Donne picchiate a sangue. Donne torturate a morte. Uccise da chi credevano le amasse. Basta con questo orrore. Con questi pianti di famiglie che non troveranno mai pace. Basta al femminicidio. Non ho pietà per quelli che dicono di amare e poi uccidono. Non comprendo e non comprenderò mai quelli che spargono dolore senza un apparente motivo. Forse ci sarà gelosia, momenti di rabbia. Ma niente può giustificare la morte di qualcuno. Nessuno può togliere la vita ad un altro essere umano. Nessuno specialmente l’amore.

cit. Raffaella Frese © 
..

Purtroppo siamo circondate da cose finte. Persone finte. Senza volerlo ci rattristiamo guardando in faccia alla realtà. Ci affacciamo ogni giorno, dalla finestra della vita, ma vediamo muri erti di indifferenza, macigni pesanti di ipocrisia, cascate dirompenti di falsità. Ma Sai; se così non fosse forse non capiremmo le cose importanti della vita. Non capiremmo e non impareremmo a guardare infondo alle persone, non imperammo a diffidare da chi è di faccia buona ma di cuore sporco. Tutto serve perfino questo. La Cattiveria ci fa comprendere la bontà, è così purtroppo. Per molti, arroganza, presunzione, superiorità e non vado oltre; sono i fattori naturali per vivere. Ma per quelli come me; sono da insegnamento di vita. M’insegnano e mi ricordano bene di non essere mai come loro. Questa è la vita disordinata a volte si, “ingarbugliata altre volte”, ma nell'insieme dobbiamo dare un senso a tutto questo, senza giudicarla troppo. Non è facile ma neanche difficile.

cit. Raffaella Frese ©

..

Quello che scrivo forse non importa a nessuno, tanti forse neppure lo leggeranno, ma non importa. Io scrivo perché ho tante cose dentro, tante cose da dire che non riescono a stare in silenzio. Io non sono nessuno di importante, sono una persona semplice tra milioni di persone semplici, sono una persona complicata tra bilioni di persone complicate. Voglio esprimere ciò che ho dentro, perché forse scuoterò in buona fede l’animo di qualcuno. Voglio esprimere ciò che ho dentro per far riflettere e capire che nessuno è perfetto. La perfezione non esiste. Voglio che tutti comprendano, Che ognuno di noi possiede “forza e coraggio” rinchiusi dentro. Ognuno di noi può avere una seconda opportunità. Tutti con l’aiuto della speranza possiamo rialzarci e arrivare sulla vetta della felicità. Ecco quello che scrivo. Scrivo non per presunzione ma perché non ne posso fare a meno, non posso occultare e nascondere che; “Ognuno di noi è un universo speciale”, un mondo a parte che non aspetta altro di essere scoperto e amato.

cit. Raffaella Frese ©
..

Come sempre risalirò da quel vortice in cui molte volte mi perdo; “tristezza, delusione, incomprensione.” Risalirò come ho sempre fatto, con le mie sole forse, con le mie sole speranze. Mi aggrapperò alla speranza del domani, mi afferrerò all'affetto della mia famiglia, mi terrò all'amore dei miei figli e uscirò da quella stanza di silenzio chiamata “paura”, chiamata timore di non fartela, nel quale molti di noi si rifugiano. Ne uscirò indenne, ne uscirò vincitrice. Perché la vita la si deve prendere con coraggio ed anche se è dura, la si deve affondare tutti i giorni senza ma e senza se. E anche se ci riserva altri giorni terribilmente cupi e opachi, non dobbiamo assolutamente chiuderci a riccio, ma dobbiamo semplicemente richiuderci e riscoprirci piu’ forti di tutte le insicurezze e i disordini che ci affollano il cuore.


cit. Raffaella Frese ©

..

Dedicato a chi non perde mai la speranza, a chi sa guardare ad un domani migliore, a chi crede sia possibile un mondo più coerente e più sensibile alle sofferenze del prossimo. Dedicato a chi con forza e determinazione si rialza sempre ed ha sempre una parola di conforto per il prossimo. Dedicato a chi anche se cade ha tanta voglia di vivere, di farcela, di ricominciare. Dedicato a chi ha tanta voglia di amare, di sognare, di lottare. Dedicato a chi nonostante tutti gli ostacoli, i pianti e le delusioni continua con dignità il suo cammino per raggiungere la felicità!

-- Raffaella Frese ©
..

Sono convinta che tutto quello che ci accada, ha un compito da svolgere. Legato da un filo logico è in connessione "tra paure e coraggio". Certe cose accadono perché sono legate da altre. Nulla succede per caso. Nulla. Soffriremo per capire la gioia della rinascita. Urliamo di rabbia per apprezzare gli attimi di serenità. Ogni rimpianto darà alla luce, la consapevolezza di non rimandare cose che potremmo fare oggi. Ci saranno cose che ci deluderanno, ci feriranno, ci faranno piangere, soffrire. Tutto questo ci servirà per capire tante cose. Ci servirà per trovare i nostri punti fermi, per capire i valori della vita, per ritrovare la nostra forza interiore, per combattere, per rialzarci, continuare e migliorare dove avevamo inciampato.

-- Raffaella Frese ©
..