Sogni... fantasie... poesie           
         pensieri, amore...
Quante emozioni ci regala la vita
benvenuti nel mio magico mondo
fatto di pensieri e di emozioni
  dove finisce la razionalità
         ...e inizia il cuore!!!




                                                          

Traduttore

mercoledì 27 luglio 2016

Ricorda


Ricorda, se semini gramigna, non puoi pretendere un raccolto di grano. La maggior parte delle cose dipendono dal nostro agire e comportarsi, se il nostro atteggiamento oggi  è da egoisti, domani non potremmo mai pretendere benevolenza ed accoglienza dagli altri. Nella vita non bisogno mai avere solo amor per sé stesso, ma bisogno aver rispetto ed amore anche per gli altri. Ricorda, Sulla Fertile terra dell'esistenza; Raccogli solo quello che semini, è un dato di fatto.

di Raffaella Frese

Sappiamo che



Sappiamo che, se teniamo duro possiamo farcela. Sappiamo che, con la speranza nel cuore, la vita è più luminosa. Sappiamo che, i sogni ci aiutano a vivere. Sappiamo che il dolore ci aiuta a crescere. La cosa che non sappiamo è, che noi tutti, siamo semi, che anche se sepolti, con coraggio possono germogliare e fiorire dalle macerie della propria esistenza.

di Raffaella Frese

martedì 31 maggio 2016


TU ricorda sempre, che nonostante tutto anche le paure più intime intrise nell’anima si affrontano, combattendole con il potere del voler essere felice. Tu ricorda che il sorriso è l’unica arma che dovrai impugnare per distruggere tutte le avversità della vita.

— Raffaella Frese

giovedì 26 maggio 2016


Ci sono luoghi dove abbiamo lasciato il cuore, altri le nostre riflessioni e indecisioni. Ci sono luoghi, dove la nostra avventura chiamata vita, ha donato il primo sguardo all’orizzonte, scoprendo che se non ci si perde prima, dopo non ci si può ritrovare. Ci sono luoghi dove la coincidenza si chiama “fato”. Dove la tela dell’esistenza, prende la forma con le emozioni dell’anima. Dove le stesse emozioni, si chiamano “coraggio”…e temerarie e combattenti, si tengono a galla in questo mare in tempesta, che non riesce a placarsi. Ci sono luoghi, dove solo se credi nel domani, il domani crederà in te.!!

Cit di Raffaella Frese

Ho fortificato il mio carattere con le cadute che ho avuto nella vita. Con le delusioni che ho accumulato nel corso della mia esistenza. Ho aumentato il mio coraggio dalle lacrime che ho versato, per non essere capita, per non essere ascoltata. Ho aumentato la luce della mia speranza, ogni qual volta qualcuno tentava di spegnermela. Quello che sono diventato oggi, lo devo in gran parte, a tutti i lividi che il passato ha timbrato nel mio cuore. Sono contenta di questo. Da una parte ne vado fiera, se non fosse stato così, non sarei stata mai orgogliosa di me stessa. Non avrei mai capito che solo se voglio posso farcela sempre, in qualsiasi situazione la vita mi ponga.

— Raffaella Frese

Avrei voluto,
cancellare la tristezza che
a volte si accumula nei momenti di sconforto.
Avrei voluto non deludere la stima che mi porto dentro.
Avrei voluto sostenere i miei pensieri
che fiduciosi aspettavano all’imbocco della vita.
Avrei voluto, si, in qualche modo tenere fede
alla speranza che porto nel cuore,
“avrei voluto” si che avrei voluto…
ma qualche volta, i giorni grigi ricoprono quelli assolati
e a nulla vale la forza che ho dentro,
a nulla vale la determinazione per evitare di pensare.
A nulla vale essere una guerriera
se poi in fondo all’anima sei una fragile bambina.

ct di Raffaella Frese

Quelli come me lasciano sempre uno spiraglio di luce alla speranza. Lasciano la porta aperta al futuro, non aspirano alla grandezza materiale ma alla grandezza dei valori della vita. Quelli come me scelgono il cuore, perché le ragioni anche se piene di verità sono colme di superbia, gonfie di se.

cit di Raffaella Frese

La speranza è un fiore che non deve essere colto dal prato della vita, ma curato e annaffiato tutti i giorni. Non è certezza, ma convinzione di se stessi e delle proprie possibilità. La speranza è vita, è ottimismo, è voglia di fare, è combattere, è non arrendersi, è la luce che illumina il cammino che dobbiamo percorrere. La speranza è il bisogno di credere che quel giardino che abbiamo tanto curato, amato, protetto, un giorno, un domani possa fiorire rigoglioso.

cit di Raffaella Frese

E poi si mescolano i ruoli...le parole tacciono e i silenzi urlano, senza chiedere permesso a nessuno, senza opporsi a nessuno. Solo Una folle corsa verso gli angoli nascosti delle nostre speranze, dove ombra e luce non hanno un luogo comune da anteporre alle loro intenzioni, ma solo ferrea volontà di vita, dove si stringono i pugni e con coraggio si prosegue su questo viale chiamato esistenza..

cit di Raffaella Frese

mercoledì 9 dicembre 2015


Passiamo una vita per mutare ciò che siamo, a nasconderci da quello che sentiamo, dietro cumuli di macerie chiamata apparenza. Passiamo una vita intera a vestirci di ciò che in realtà non ci appartiene per essere diversi . Forse migliori. Passiamo una vita ad indossare maschere, una differente dall’altra:  “indifferenza” è quella che preferiamo di più. Poi c’è la “superiorità” quasi una muta che ci avvolge, infine c’è quella che ostentiamo senza indugio “il menefreghismo”,  quest’ultimo lo sfoderiamo senza preoccuparci di provocare ferite profonde a chi lo subisce. Siamo sempre lì ad apparire migliori, diversi. Apparire invece di essere, quando poi  la nostra vera natura,  la vera vita, ci andrebbe a pennello. Ma, E’ molto più semplice spogliarci dal peso del mondo e indossare solo il mantello dolcemente vellutato della propria anima, che fingersi qualcuno che in realtà non si è.

Cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©

lunedì 7 dicembre 2015


Amo e apprezzo chi come me ha sofferto e continua a sorridere. Amo e apprezzo, la gente semplice, quella che non si sente superiore a nessuno, quella che sa apprezzare le cose semplici e non si scoraggia mai, anzi se cade, ricade non si abbatte ma combatte. Amo la vita e tutto ciò che la rende tale. È compreso anche ciò che mi ha ferito ed io non le disprezzo, anzi il dolore, le lacrime, le delusioni, mi hanno fatto capire molte cose. Con esse ho conosciuto il significato dell'esistenza. Con esse ho imparato a vedere la realtà delle persone, a guardare sotto le maschere, sotto le corazze, sotto i finti sorrisi. Non sempre il male vien per nuocere, a me ha dato la forza per reagire e senza tutte queste cose negative non sarei quella che sono ora. Non avrei aperto gli occhi e guardato in faccia la realtà. Non avrei mai capito i valori importanti della vita di cui sono protagonista!

-- cit. di Raffaella Frese @
Tutti i diritti riservati. ©

sabato 5 dicembre 2015


Sarò arrivo e partenza di questo mio lungo viaggio verso l’infinito. Sarò la meta, io e i miei bagagli pieni di sogni indistruttibili.Sarò la voce dei miei desideri inespressi, e l’anima delle mie speranze indomabili. Innamorata della vita “bramo l’impossibile”, non mi arrendo dinanzi a difficoltà facilmente tracciabili e superabili. Non ho bisogno di averi ma di emozioni, sentimenti veri e autentici, non mi servono diamanti e ricchezze ma il ho bisogno di Rispetto.

cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©


..

venerdì 4 dicembre 2015


Purtroppo nella vita, i cocci rotti, rimangono rotti, poiché non possono ritornare come erano un tempo. Non possono dare forma a ciò che è oramai frantumato e rotto. Possono dare un senso alle delusioni e alle lacrime. Questo si!! E’ difficile accettare la realtà, ma è ancora più difficile far combaciare pezzi che sono andati oramai perduti nell'incomprensione della vita, nella sfiducia che mani altrui possono sostenere la nostra caduta.

cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©
..




Sarò la spada che ucciderà il dolore. Sarò la freccia che centrerà il bersaglio. Sarò la luce che illuminerà il mio cammino. Sarò la mia speranza l’unica arma che mi piace possedere. Entrerò nella profondità della vita e dipingerò la trama della mia esistenza. Sarò vita, convinzione e rinascita. Sarò tutto perché sarò io!!

cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©

giovedì 3 dicembre 2015



Un giorno ti accorgi che la fiducia che custodivi gelosamente come un cimelio è andata persa. Persa, nei cumuli di delusioni che si sono raddoppiati, triplicati, crescendo a dismisura negli anni. Un giorno Ti accorgi che la saggezza dell’esperienze negative, oramai sorpassate da tempo… hanno dato nuova luce alle tue prospettive future, fanno dato nuovo sapore al tuo andamento, costringendoti ad estirpare dal tuo prato ogni erbaccia che vuole soffocarti astutamente.

cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©
..


giovedì 26 novembre 2015

Ho visto persone indossare il coraggio




Ho visto persone indossare il coraggio, che senza giubbotto antiproiettile hanno combattuto le loro guerre con la vita, senza chiedere aiuto a nessuno. E rifiutando la medaglia hanno ritrovato se stesse, perché l’unica medaglia che per loro conta davvero, è quella che ha dato forma alla loro anima e vita al loro cuore, questa medaglia si chiama “speranza”. Non gli serve un chiodo per appenderla al muro, ma solo un equilibrio che rinforzi e racchiuda ciò che la meraviglia riflette dalle loro consapevolezze.
..


cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©

sabato 24 ottobre 2015



C’è sempre qualcuno che preferisce qualcun ‘altro a noi. Noi che doniamo tutto! Noi che diamo fiducia troppo in fretta. Noi che increduli mettiamo sempre gli altri prima di noi. Noi che non tralasciamo niente al caso, noi che precisi e coerenti cerchiamo di nascondere, con un sorriso, un volto gaia rigato da troppe delusioni. E’ così il superficiale, il banale, l’ovvio, il facile, l’etichettato, è più accettato nelle macerie di questa vita. E noi anime profonde legate dall'incapacità di comprendere che determinate prospettive, sono il corso naturale della vita, “sgretoliamo il nostro cuore”, rattristiamo la nostra anima…perché purtroppo ciò che ci circonda non delimita il percorso dei nostri sogni, quelli che aggrappati alla speranza, oltre ogni misura, cercano qualcosa che ancora non è tracciabile.


cit di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©

giovedì 24 settembre 2015


Sii tu il cambiamento dei tuoi limiti. Sii tu il cambiamento del tuo domani, sii tu tempo speso bene degnamente e adeguatamente. Sii, inflessibile sui tuoi sogni, (Realizzali)ovunque e dovunque ti porterà il destino. Procedi ed avanza senza compromessi. Ferma e convinta sii IDEA e innovazione del tuo domani. Sempre e comunque. Sii sempre orizzonte e percorso della tua speranza. Sii, Scelte e cambiamento, mentre percorri la tua strada maestra chiamata VOLONTÀ’. Sii gravità, fermezza e stabilità, sii Equilibrio di quel sorriso che non perde mai la sostanza e l’essenza. Sii orgoglio di te stessa. Fai si che nessuna ombra possa riempire, gli spazi vuoti del tuo cuore. Si VITA. Nulla più.

cit [Raffaella Frese]
Tutti i diritti riservati. ©
..


giovedì 17 settembre 2015




Ho voluto faticare tanto per arrivare dove sono. Con le mie certezze, consapevolezze. Nessuno mi ha regalato niente, la vita non mi ha fatto sconti. Nessuna preferenza. Molte volte con la sofferenza nel cuore, mi sono dovuta incamminare nel buio di questa strana realtà chiamata "civiltà". Ognuno che pensa per se; Dove beneficenza, sconti, benevolenza, umiltà sono parole in Aramaico, che solo poche persone conoscono e capiscono. "Civiltà" dove i valori diventano scene di film, dove il bene si fa per prendere le medaglie. Dove la mano si da, non per sorreggere ma per sorreggersi e non cadere. Ma sono fiera di essere diventata forte, sono fiera di aver acquistato certezze e consapevolezze, sono fiera di aver percorso certe strade, perché solo percorrendole ho potuto avere stime, cognizione, certezze, che la vita è un dono prezioso e anche se si fatica tanto è meravigliosa da vivere, per l'amore, per la famiglia, per l'amicizia, per la felicità.
-- Raffaella Frese ©
© Copyright Registrata
..



E… ci sono giorni destinati a non essere dimenticati mai. Altri recisi come fiori in un prato senza confini. Ci sono giorni in cui il cuore non riesce a battere, non per mancanza di amore o di attenzione, ma per l’inumana l’ipocrisia che si diffonde a macchia d’olio senza arrestarsi mai. Con furbizia e incoscienza riesce a tenersi a galla, aggrappandosi a canotti gonfi di pregiudizi(…) nuota, nuota in un mare di menefreghismo e cattiveria, dove un vortice di furia ceca, distrugge tutto, mentre inebria rabbia e nutre il dolore. Ci sono bocche che espliciteranno sempre, solo quello che si vuole sentire. Solo quello. Mai una verità assoluta. Perché quello che si dovrebbe dire è ben altro…ma per convenienza, si formulano parole ben diverse dalla realtà, dove le promesse più allettanti diventano anche le più infami, poiché sono pronunciate senza avere il rispetto nel cuore.

Cit. di Raffaella Frese
Tutti i diritti riservati. ©

“Apri gli occhi al cuore, vedrai cose che nemmeno immaginavi di vedere. Udirai cose che avevi dimenticato di poter ascoltare. Apri gli occhi al cuore e il cuore ti donerà la felicità, che arricchirà la tua esistenza, di una ricchezza che va oltre le cose materiali, una ricchezza che porta valori importanti, valori che hanno come pilastri di vita l’amore, l’amicizia, il rispetto, la gratitudine, l’umiltà.”
-- di Raffaella Frese ©
© Copyright Registrata

venerdì 31 luglio 2015


StraFelice di fa parte di quest'elenco dove ogni scrittore attraverso le proprie emozioni Citazioni, Aforisma  abbraccia milioni e milioni di persone nei propri scritti, e attraverso stati d'animo e vissuti di una vita apparentemente facile riesce a catturare i pensieri più reconditi di anime in cerca di risposte e di pensieri associati alla loro quotidianità, che nel reale non hanno il coraggio di esprimere, ma in questa finestra sul mondo chiamata facebook, hanno la piena libertà di farlo. Chi scrive come me perchè ha qualcosa da gridare al mondo. 
Un caro saluto, Raffaella



http://www.oblo.it/013388_le-piu-belle-frasi-di-facebook-social-aforismi-su-carta

giovedì 8 gennaio 2015


In certi giorni la vita sembra sfuggirmi di mano. Sembra non essere grata delle mie capacità di interpretarla e ascoltarla. Sembra quasi che si burli di me. Pone dinanzi a me ostacoli indecifrabili, che io decido sempre di affrontare, con fermezza e tranquillità, componendo la matassa dal suo inizio. Poi ripenso a ciò che è stato e fiera ringrazio la stessa vita di avermi saputo indirizzare verso scelte degne del mio presente. So che ovunque mi porterà questa strada, dovunque diramerà le sue vie, io sarà in grado di discernere il giusto cammino, fatto su misura per me, s’intende!! E anche se la vita sembra sfuggente, incomprensibile, ha un disegno ben preciso per ognuno di noi, l’importante che non rinunciamo a seguire il suo percorso, continuando a camminare anche tra le insidie più accidentate.

Di [Raffaella Frese] ©
Tutti i diritti riservati. ©


“E’ ciò che siamo dentro…

E’ ciò che siamo dentro
a renderci speciali,
è l’imperfezione che ci veste
a renderci autentici.
Nulla più di quello che abbiamo nel cuore
Ci rende irripetibili….
Unicamente insostituibili.
I nostri difetti, la nostra fragilità
contraddistingue fra mille anime

la nostra unicità”.

di [Raffaella Frese] © 

   


 “Avrei voluto”

Avrei voluto,
cancellare la tristezza che
a volte si accumula nei momenti di sconforto.
Avrei voluto non deludere la stima che mi porto dentro.
Avrei voluto sostenere i miei pensieri
che fiduciosi aspettavano all'imbocco della vita.
Avrei voluto, si, in qualche modo tenere fede
alla speranza che porto nel cuore,
“avrei voluto” si che avrei voluto…
ma qualche volta, i giorni grigi ricoprono quelli assolati
e a nulla vale la forza che ho dentro,
a nulla vale la determinazione per evitare di pensare.
A nulla vale essere una guerriera

se poi in fondo all'anima sei una fragile bambina.

di [Raffaella Frese] © 

E ripenso ogni dì, se non ci fosse il dolore, il mondo sarebbe diverso? La vita sarebbe diversa? Si lo sarebbe! Saremmo incapaci di filtrare gli eventi e dargli valore autentico, saremmo privi di emozioni. Involucri inattivi senza emotività. Perché il dolore ci cambia in meglio. Perché a volte è nei posti più lugubri e scuri, che la luce brilla di più ed illumina d’immenso ciò che la circonda.

di [Raffaella Frese] © 

mercoledì 29 ottobre 2014


SIGNORE ho bisogno di comprendere e apprendere, ancora di più. Ti prego ILLUMINAMI. Dammi la capacità di discernere in modo giusto i caratteri della VITA. Così da poter operare scelte corrette ed adeguate ad ogni situazione. Donami Buon senso, SEMPRE, affinché possa distinguere ogni opera con il cuore; senza giudicarne gli atti e le AZIONI così (superficialmente)!!

[Raffaella Frese] ©

 ..



Scelgo di seguire il mio cuore anche contro corrente…scelgo di seguirlo. So che un giorno mi porterà esattamente nel luogo dove; “ il silenzio e il dolore” non son altro che parole. Scelgo perché non ho paura del mondo, ma di non viverlo!!!.

[Raffaella Frese] ©

..

martedì 28 ottobre 2014



La vita di ognuno di noi è straordinariamente diversa. Non implica accettazioni di regole subordinate agli altri. La vita di ognuno di noi è fine a se stessa, non ha dipendenza, ne tanto meno è inferiore o superiore a nessuno. E, in una scala di gerarchie non invade e non colpisce nessuno. Ognuno Padrone e capo del suo mondo. Ognuno arciere delle proprie frecce, e ombra della sua ombra, “per diritto di nascita” Ogni nostra impronta appartiene solo a noi. Siamo vita di IERI, di OGGI e di DOMANI, regali unici che consolidano il trono regale della nostra esistenza.

— Raffaella Frese ©

..






La vita è Difficile, dura, testarda, ostinata, imprevedibile, ma io lo sono di più!! La vita gira tutt’intorno all'inutilità di leggi e numeri. Frequenze catastali, che non rispettano la serenità del mondo. Lascia la propria impronta senza fregarsene delle conseguenze. Agisce e ferisce, ma io testarda non mi abbatto e rimango qui ad affrontare ogni tipo di sfida. Senza guardare i numeri (affronto). Consapevole che se non combatto per me stessa e per quello che voglio rimarrò solo un’anonima sventurata che nel contemplare l’indifferenza è rimasta estraniata dalla priorità principale “VIVERE”. Vivere per davvero la realtà di quest’unica esistenza; (plasmando i sogni a questa realtà sterile).


[Raffaella Frese] ©

..

lunedì 20 ottobre 2014



C’era un giorno la speranza che fiera e coraggiosa s’aggirava nel borgo della fiducia. Incontrò nell’angolo il rispetto. Gli domando; come mai questa faccia così triste??? Il rispetto gli rispose, poiché non sono ben accetto e la fiducia nel prossimo è ormai svanita, non mi resta che allontanarmi e lasciare posto, a chi con maestria sa governare egregiamente, meglio di me. Dimmi a chi ti riferisci??? Disse la speranza. Rispose il rispetto, parlo dell’egoismo, ecco di chi parlo!! Lui sa essere molto più convincente di me. Riesce a crearsi spazio e dimensione dove io non riesco. Dai non dire sciocchezze ribadì la speranza. Lo sai che non mi piace sentire queste cose. Lascia perdere i piagnistei e rimboccati le maniche. Alleati con il coraggio e infondi nel cuore delle persone ciò che altri non riescono a fare. Infondi Pace, amore, amicizia…ed io non preoccuparti non ti lascerò solo, sarò sempre lì a rincuorarti e a donarti quella forza che pensavi perduta. Se non mi trovi cercami, ovunque e dovunque, io ci sarò SEMPRE, non dimenticarlo!!!

— Raffaella Frese ©

domenica 19 ottobre 2014



E poi c’è quel treno, che se non lo prendi; “ti prende in pieno”. Ti urta, si schianta contro la tua consapevolezza e manda in frantumi ciò che prima era fortezza. Un muro erto di cose importanti e di obbiettivi precisi…che ora sembrano scialbe fermate di un capolinea che non ha altro, che rabbia e desolazione. Quando perdi quel treno; Tutto si frantuma e ci vuole tempo per ricomporre il puzzle, ci vuole pazienza, speranza e forza, per far ritornare tutto come era un tempo, e far combaciare minuscoli frammenti di tempo nel ritaglio della vita!!


cit. di Raffaella Frese ©

..


E poi ti dicono che sei EGOISTA, quando ferita/o e delusa/o “Pensi solo a te stesso\a”. Quando amareggiato\a per aver donato il cuore; ricevi in cambio solo disprezzo e ipocrisia. Egoista, penso proprio di no!!! Il mio detto recita così: Penso ora a me stesso\a, perché in precedenza nessuno ha pensato a me!!! Non penso che questo sia (EGOISMO)!! Penso che sia solo una “consapevolezza” acquistata dall’esperienza negativa, di una realtà troppo evidente e contorta. “In questo tempo imprescindibile di una Vita Austera”!!!!!

[Raffaella Frese] ©

..

sabato 11 ottobre 2014


Ho visto tanti uragani abbattersi sulla mia vita, ma nessuno di esso è riuscito a farmi demordere nell'inseguire la mia corrente e navigarla. Ho sempre cercato di essere forte, quando in bilico attraversavo le correnti dell'indifferenza altrui. Sono stata forte e continuo ad esserlo fino alla fine delle mie possibilità. Anche se poi infondo nell'anima, sono solo una fragile donna che non si arrende solo perché ha la speranza nel cuore!

-- Raffaella Frese ©

..

..e quanta cattiveria si cela nei cuori delle persone, di presenza affabile e innocua. Quanta falsità si nasconde negli occhi di chi non sa far altro che complimentarsi nell'agire provocando male !! Infliggono, affiggono vendette; per incalzare vittorie, con la loro sicurezza, grandezza, onnipotenza, che tutto è al di fuori di questo. Ma non sanno ancora che tutto quello che si da si riceve in cambio in quantità elevate. Se oggi doni cattiveria domani ti ritornerà cattiveria allo stato puro più di quanta tu ne abbia data!! Medita. Passa la tua mano sulla coscienza se ne hai una e fai la cosa giusta, per te e per gli altri!!!

Cit. di Raffaella Frese ©

..


E poi sai che infondo al cuore qualcosa è cambiato. Sarà la troppa attesa, le troppe delusioni, sarà quel tempo incessante che hai aspettato invano qualcosa che non è mai arrivato. Ti fermi davanti a quel vuoto che turbolento si è formato tutt'intorno a quel qualcosa che non riconosci quasi più. Guardi lontano, e mentre le certezze crollano tu continui a sperare, anche se ormai pian piano ti stai allontanando da ciò che hai dentro.

-- Raffaella Frese ©

..